• Caterina Ayroldi

Partecipazioni: quando darle?

Purtroppo anche l’estate 2022 sta volgendo al termine, concedendoci gli ultimi giorni di vacanza per rilassarci prima del grande rientro. È quindi il momento giusto per approfittare del tempo libero per dedicarsi ai preparativi del tuo matrimonio!

E ora dobbiamo darti una notizia che potrebbe non farti tanto piacere: se sei una sposa che ha fissato la sua data nella primavera o nell’estate 2023, le lancette stanno cominciando a correre velocemente, soprattutto per definire alcuni elementi importanti delle tue nozze.

Elementi come le partecipazioni e tutto il coordinato grafico (scopri cos’è cliccando qui!) non possono aspettare ulteriormente: questo è il momento perfetto per iniziare a prenotarli.

Potresti ritrovarti a pensare “Eppure al mio matrimonio mancano così tanti mesi, quasi un anno intero! Perché dovrei pensarci ora?”. Con l’articolo di oggi non solo vogliamo rispondere a questa domanda, ma approfittarne per spiegarti quale iter seguiamo noi di ParteciPiante per realizzare delle partecipazioni a regola d’arte!


1. La prenotazione

È vero, sposandoti nei mesi che vanno da Marzo in poi, effettivamente mancano molti mesi al tuo matrimonio. Devi tuttavia tener presente che questa è un’informazione che al momento conosci solo tu! Le partecipazioni, di fatto, sono un metodo elegante per invitare i tuoi ospiti al matrimonio, far conoscere loro la posizione della location e l’orario della cerimonia.

Ricorda! Anche loro hanno bisogno di un po’ di preavviso per prepararsi correttamente a questo evento!

Per questo motivo, il nostro consiglio è di prenotare proprio in queste settimane le tue partecipazioni.

2. La realizzazione


La fretta è una cattiva consigliera! Per questo, per realizzare le tue ParteciPiante, ci riserviamo 5 settimane di tempo per la lavorazione. Durante questo tempo dedichiamo la massima cura nella realizzazione del disegno, nella scelta del font, e, in generale, nella p